Archivio
Pubblicazioni
Incontri
Attività




Contattaci
Via del Viminale, 43 00184 Roma
C.F. 97086280589

eudifitalia@eudifitalia.it
eudifitalia@tiscali.it


News

Donne del 900

Patrizia Carrano parla di Anna Magnani

Roma. Galleria Nazionele di Arte Moderna

Inserita il 12/07/2017


Sabto 26 novembre 2016 ore 14.00 Piazza della Repubblica

Manifestazione in occasione della giornata internazionale per l'eliminazione della violenza sulle donne.

Inserita il 22/11/2016


EUDIF ITALIA in convenzione con l’Università La Sapienza di Roma offre opportunità di tirocinio e stage a giovani ragazze e ragazzi laureandi o neo-laureati nelle Aree Comunicazione e Sociologia.

Inserita il 15/06/2016


 Dai il tuo 5xmille a Eudif Italia!

IBAN IT 84 I 0200 8032 8400 0104 022541

Inserita il 30/05/2016


Persone


Consiglio Direttivo EUDIF ITALIA

LUISA ZAPPELLA (PRESIDENTE)

luisazappella@mclink.it
orientist@libero.it

Laureata in Scienze delle Finanze presso l'Istituto di Economia e Finanza della Facoltà di Giurisprudenza dell'Università "La Sapienza" di Roma.

Ricercatrice interna presso il CENSIS (Centro Studi Investimenti Sociali) ha diretto studi sulle politiche economiche a favore delle PMI e del terziario avanzato.

Successivamente e per un lungo periodo ha lavorato come Dirigente presso le strutture dell'intervento straordinario prima nella Commissione Analisi dei sistemi della Cassa per il Mezzogiorno, poi come capo del Servizio "Programmi Comunitari" operante sul FERS (Fondo europeo per lo sviluppo regionale).

Per alcuni anni in distacco presso la Presidenza del Consiglio nel Comitato di Valutazione dei Piani annuali per il Mezzogiorno.

E' stata Presidente e fondatrice della società SMILE Cgil (Società Multiservizi Impresa e Lavoro) e della OASI s.r.l. (Orientamento e Assistenza per lo Sviluppo nelle Istituzioni).Consigliere CNEL per la Conferenza Nazionale dell'Emigrazione.

Ha svolto incarichi di studio e ricerche presso l'ISFOL (Istituto per lo sviluppo della formazione professionale dei lavoratori), in particolare per il monitoraggio dei fondi FSE (Fondo Sociale Europeo) e per l'organizzazione dei Servizi per l'impiego nelle relazione con le imprese.

Già docente di "Sociologia dello Sviluppo" presso la Facoltà di Scienze Politiche "Università Federico II" e di "Sociologia Economica" presso "Istituto Universitario Orientale" di Napoli.

Presso la Facoltà di Scienze Politiche della Libera Università S. Pio V di Roma ha insegnato "Programmazione comunitaria e fondi strutturali".

Ha al suo attivo numerose pubblicazioni, in particolare su trasformazioni sociali, sviluppo economico e programmazione .

Sempre impegnata nelle tematiche della parità di genere è Socia fondatrice di EUDIF ITALIA e dal 2007 è Presidente dell'associazione.

MARCELLA POMPILI PAGLIARI (VICEPRESIDENTE)

marcella.pompili@uniroma1.it

Attività di rappresentanza politica

Responsabile dell'Università e Ricerca nel Coordinamento delle Democratiche di Sinistra Federazione di Roma
Membro del Consiglio Federale di Garanzia dei DS e dell'Osservatorio Pari Opportunità, Federazione di Roma
Membro del consiglio direttivo della sezione Testaccio, S. Saba, Aventino e del consiglio della I Unione Roma dei Democratici di Sinistra
Membro della Consulta Femminile Regionale del Lazio in rappresentanza di EUTROPIA ONLUS, Associazione Culturale
Dal 2004 Coordinatrice del gruppo di lavoro "Le modifiche del mercato del lavoro. ricadute sul lavoro femminile", Consulta Femminile Regionale del Lazio
Dal Novembre2000 al Gennaio2006 Coordinatrice delle Democratiche di Sinistra,
I Unione Roma
Già membro della Segreteria del Consiglio dei Democratici di Sinistra, I Unione Roma
Già membro della Direzione dei Democratici di Sinistra, Federazione di Roma
Socia fondatrice e Presidente dal 1992 al 2004 di EUDIF ITALIA ONLUS, rete italiana di informazione tra le donne
1973 – 1978 membro della Commissione Femminile e della Direzione Provinciale del PCI, Federazione di Salerno
Dal 1976 militanza nel collettivo femminista di Trastevere, e nel collettivo femminista "Donne e Politica", Roma
Attività accademica

Professore associato
Docente di Sociologia dell'organizzazione - Facoltà di Scienze della Comunicazione, Università di Roma "La Sapienza"
Dal 2002 docente presso il Master in Women's Studies, Università Roma 3

Incarichi accademici

2003-2005 professore di Sociologia-corso avanzato-, facoltà di Scienze della Comunicazione di Roma La Sapienza
1999-2002 Professore incaricato di Laboratorio dei processi politico-amministrativi,
1996-1999 Professore incaricato di Sociologia Economica - corso avanzato -
1991-1996 Professore incaricato di Laboratori dei processi socio-economici
Scuola di specializzazione in Metodi e Tecniche della Ricerca Sociale, Facoltà di Scienze Statistiche, Università La Sapienza, Roma
1993: Visiting fellow Department of Social and Political Sciences, King's College, Cambridge, U.K. (Prof. A. Giddens)
1992-1993: professore incaricato del corso di Sociologia giuridica, Facoltà di Scienze Statistiche, Università di Roma "La Sapienza"
1982, 1983, 1984, 1986: Visiting fellow presso l'University of London, Institute of Education
1982: Programma di ricerca e scambi culturali con l'Università di Praga (Cecoslovacchia).
1978 Assistente ordinario, cattedra di sociologia Economica, Facoltà di Scienze Statistiche "La Sapienza", Roma
1973-1978: Assistente ordinario, Cattedra di Sociologia Economica, Facoltà di Lettere e Filosofia, Corso di Laurea in Sociologia, Università di Salerno.
1970: Idoneità al concorso per assistente ordinario in Sociologia.
1967-1970: Ricercatrice presso il Gruppo di Studio CNR sulle Relazioni Industriali.
Cattedra di Sociologia, Facoltà di Giurisprudenza e Scienze Politiche, Università di Bari.

Riconoscimenti scientifici
1995: Delegata dell'Università di Roma "La Sapienza" al NGO Forum on Women, Pechino quale responsabile dell'area sociologica nel network universitario di ricerca "Donne e Sviluppo" (Ricerca di rilevanza nazionale interuniversità finanziamento MURST)
1995: Membro del gruppo di ricerca europeo su "Aging at work (Fondazione Europea per il miglioramento delle condizioni di vita e di lavoro; responsabile il prof. Martin Rein)
1994: Membro del gruppo di ricerca europeo su "Politiche sociali e condizioni dell'infanzia" (responsabile Università di Nanterre)
dal1994: membro del Comitato di redazione della rivista "Interpretazioni Tendenziose"
1993: membro del network europeo di ricerca su "Social security schemes" (responsabile Department of European Studies, Loughborough-University of Technology)
dal 1978: direttrice di progetti di ricerca CNR e MURST (Ministero per l'università e la ricerca scientifica)

Borse di Studio

1989: Beatrice Bain Research Group Affiliated Scholar ,Università della California, Berkeley.
1988-1989: Fulbright Fellow California University, Department of Sociology, Berkeley.
1988: Borsa ERASMUS per un progetto di didattica in comune con l'Institute of Education, University of London, per la realizzazione di un Centro interdipartimentale di Women's Studies.
1986: Borsa del Ministero degli Esteri nell'ambito del programma di Scambi culturali e di ricerca con l'India ,Università di New Dehli.
1970-1972: Borsa CNR presso il Centro Studi sui Problemi Sociali dello Sviluppo
(Co.S.Po.S) di Napoli.
1966-1967: Borsa di Studio della Camera di Commercio di Brindisi per la miglior tesi di laurea su "Aspetti economici e sociali dello sviluppo industriale del Mezzogiorno"

Corso di studi

1970-1971: London School of Economics and Political Science
Dipartimento di Relazioni Industriali Research Student Attività di ricerca sui temi del conflitto industriale e sociale, della regolamentazione del conflitto, della contrattazione aziendale, della legislazione del lavoro
1962-1966: Laurea Facoltà di Scienze Politiche Università degli Studi "La Sapienza" di Roma

Principali aree di ricerca

Distretti culturali, problemi sociali dello sviluppo, qualità della vita e del lavoro, organizzazione e prassi del lavoro, politiche attive del lavoro, politiche per le pari opportunità, mercati del lavoro e tipologie del lavoro femminile, imprenditorialità femminile.

Attività professionale

2005: redazione di un studio di fattibilità sul Distretto Culturale dei Castelli e organizzazione del convegno "La cultura ha una provincia in più", su incarico dell'assessorato alle politiche culturali, della comunicazione e dei sistemi informativi della Provincia di Roma
2005 :coordinamento della ricerca e del convegno "Atipiche. Proposte di sostegno per tessere vite e lavori", Consulta Femminile Regionale del Lazio
2003-2005: coordinatrice della ricerca nell'iniziativa comunitaria EQUAL "Cure &Care",
2002-2005: coordinatrice della ricerca nell'iniziativa comunitaria EQUAL "Nodi territoriali per la formazione manageriale e lo sviluppo dell'impresa sociale
2002 –2005: coordinatrice della ricerca nell'iniziativa comunitaria EQUAL "Donne Manager delle risorse umane".
1998-1999: coordinatrice nazionale per EUDIF ITALIA ONLUS, rete italiana di informazione tra le donne, del progetto interregionale NOW (New Opportunities for Women) "EUROPA INFORMA DONNA" Per le diffusione della cultura delle pari opportunità.
Attività di progettazione e ricerca sullo sviluppo sostenibile nel progetto NOW "EUROFEM"- regione Puglia, promosso dal comune di Ostuni (Brindisi).
Membro del comitato scientifico del consorzio ISIDE "Incubatori Servizi Imprese Donne" nel progetto NOW "Il villaggio globale delle microimprese", Regione Lazio.
1996-1997: Direzione scientifica della ricerca sulla imprenditorialità femminile nel progetto NOW "Le donne fanno impresa in Europa" per il consorzio "ISIDE".
1996-1997: responsabile per l'Italia del progetto pilota LEONARDO DA VINCI "Mona Lisa" sul telelavoro per EUTROPIA, associazione culturale.
1995-1997: Progettazione e direzione scientifica del progetto pilota LEONARDO DA VINCI "YOUGENE" (Youth, Gender Education) per EUTROPIA, in collaborazione con FNISM (Federazione Nazionale Insegnanti Scuola Media) e la coop Cultura e professionalità.
1995-1996: Direzione scientifica della ricerca e coordinamento di un progetto di azione positiva in ITALTEL, Comprensorio de l'Aquila (Ministero del Lavoro .ex Legge 125).
1993-1995: Coordinamento scientifico di 6 convegni internazionali nell'ambito del progetto "Europa informa donna", per EUDIF-ITALIA con il contributo della Commissione Europea, DG X.
1993-1994: Progettazione e direzione scientifica del progetto pilota FORCE: "Il mestiere contro se stesso - Evoluzione delle qualifiche in ALITALIA", per FILT - CGIL.
1992-1994: Progettazione, direzione scientifica e coordinamento di 4 progetti NOW "Eurocreatrici d'impresa", Lazio e Puglia, per EUTROPIA.
1992: consulente delle FS per la realizzazione di un'azione positiva (ex Legge 125)
1991-1993: Consulente per le politiche delle pari opportunità per la creazione d'impresa di ISFOL, FORMEZ, SMILE CGIL.
1990-1991: Consulente del Ministero della Pubblica Istruzione, Commissione Brocca, per la riforma della scuola media superiore (esperta per l'area sociologica).
1990: direzione scientifica del progetto di ricerca della regione Sicilia su "La disoccupazione giovanile in Sicilia per la coop "La Luna", Palermo.
1989-1990: Consulente del Ministero della Sanità sul tema " Il lavoro di cura e di servizio".

Didattica extra universitaria

Dal 1989: Attività formativa sulle tematiche del mercato del lavoro e delle politiche del lavoro in progetti cofinanziati dal FSE e realizzati da associazioni non profit, nelle regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Lazio, Puglia, Sardegna, Umbria.
Lezioni e seminari presso la Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione.
Dal 1970 Lezioni e seminari per il FORMEZ, Roma, Napoli, Cagliari.

Pubblicazioni

1) Le sfide delle pari opportunità nel management gestione delle risorse umane, Guerini&Associati, Milano 2005
1b) "Sulle culture e le politiche delle pari opportunità" (in collaborazione con C. Donolo e M. Sordini) in Le parole delle pari opportunità , Quaderno n.2 Adultità, Guerini e Associati, Milano 1999;
2) Eurocreatrici d'impresa. Progetti e pratiche dell'imprenditorialità femminile: un modello per l'Europa , EUTROPIA , Roma 1996,
3) " Un mestiere a rischio: le assistenti di volo " in Interpretazioni Tendenziose I n.2 Luglio-Dicembre 1995;
4) " Il lavoro di cura nei servizi" in AA. VV., La cultura dei servizi nella Pubblica Amministrazione, F. Angeli, Milano 1994;
5) La città nascosta , Infanzia e cultura dei servizi nel Mezzogiorno, F. Angeli, Milano 1991
6) Un'altra estate .Il lavoro delle donne nell'industria conserviera. ( a cura di ), Ediesse, Roma 1991;
7) "Le condizioni di vita e di lavoro delle donne occupate nella Pubblica Amministrazione della regione Sardegna" in Lavoro femminile e pari opportunità (a cura di M.L De Cristofaro) Cacucci, Bari 1989;
8) "Partecipazione femminile e politiche del lavoro nella regione Lazio", in AA. VV. Percorsi femminili, F. Angeli, Milano 1988;
9) "Una nuova tipologia del lavoro femminile in Italia" (in collaborazione con S. Bolasco, P. Rella), in Inchiesta, ottobre-dicembre 1985;
10) "Organizzazione sociale della vita quotidiana. Un'indagine in un quartiere di Roma" (in collaborazione con A.M. Crescimanni), in Lazio Ricerche , nn 3-4 1983;
11) "Problemi della formazione nel rapporto Università -Sindacato", in Revue Internationale de Sociologie, n1, 1983 ,
12) "Recenti indirizzi di ricerca sul lavoro femminile in Italia", in Atti del Seminario Internazionale di Studi su "La parità tra lavoratori e lavoratrici e la tutela della salute", Istituto di Medicina Sociale, Roma 1982;
13) "Condizione femminile e organizzazione familiare nell'Italia meridionale", in Revue Internationale de sociologie, nn 1-2-3, 1982.
14) "Caratteristiche del mercato del lavoro femminile in Italia", in Atti del Convegno internazionale su La posizione sociale della donna , CNR Roma 1982;
15) "Settore chimico e organizzazione della classe operaia nel Mezzogiorno: La Montedison di Brindisi", in Sociologia dell'organizzazione, II, n 3, gennaio-giugno 1974;
16) "Organizzazione e livelli di combattività della classe operaia meridionale: il caso della SEBN di Napoli", in Sociologia dell'organizzazione, I, n1, giugno 1973;
17) "Lotte operaie e istituzionalizzazione del conflitto: aspetti del dibattito sul rapporto Donovan in Inghilterra", in Economia e Lavoro VII, n 1, gennaio-febbraio 1973.

SIMONETTA BISI

FRANCESCA CIPRIANI

franca.cipriani@hotmail.com

Nata a Spoleto 15-2-1942

Titolo di studio:
Liceo Classico T.Mamiani Roma 1960
Biennio Facoltà di Chimica Università La Sapienza 1960 1963

Esperienza in associazioni di donne:

Presenza militante e attiva in importanti associazioni femminili, su territorio nazionale e laziale:
-U.D.I. dal 1978
-Assemblee dei Consultori dal 1978
- eletta come consigliera nel comitato di gestione di una USL romana ( quella dell'XI circoscrizione/ CTO ) nel 1983
-Socia fondatrice di "Network Eurodonne Italia" importante rete di competenze europee fondata per volontà delle parlamentari europee nel 1994
-Socia fondatrice e presidente dell'associazione Atelier dal 1995( associazione senza fini di lucro per lo sviluppo dell'imprenditorialità femminile) L'associazione partecipa alla realizzazione di un importante progetto NOW per la realizzazione di incubatori di impresa femminile presentato dal consorzio Iside.
-Socia fondatrice e presidente dell'associazione ALFA dal 1999 (associazione senza fini di lucro per il riconoscimento e valorizzazione del lavoro di cura)
- membro del direttivo del Caucus delle donne
-membro dell'AFEM ( Association des femmes meridionales)
-membro della LEF ( lobby europèennes des femmes)
Queste tre appartenenze mi portano a partecipare a eventi europei di scambio di esperienze con altre organizzazioni europee prevalentemente legati alla realizzazione di progetti promossi dalla comunità europea.
- Socia fondatrice e membro del direttivo dell'associazione Emily di Roma dal 1996
- L'associazione ha nei suoi principali obbiettivi la formazione politica per le donne. Partecipo quindi, come docente ad alcuni dei loro corsi.
- Presidente di EUDIF dal 2003
- L'associazione è una rete di informazione tra le donne.
- Presidente della Consulta Regionale Femminile del Lazio dal 1994 al 1999 e ora dal 2004 Vicepresidente ( l'organismo è composto da 102 associazioni)

Organizzo convegni, seminari, incontri e realizzo azioni positive.
Conoscenza elementare dell'uso del computer.
Conoscenza elementare della lingua francese e inglese.




[Area Riservata]